Domenica al Friuli torna l’iniziativa di “Save the Children”

Domenica al Friuli torna l’iniziativa di “Save the Children”

Con “Fino all’ultimo bambino” la nota organizzazione umanitaria intende raccogliere fondi per contrastare la malnutrizione infantile. Attivato un numero per le donazioni

di Redazione

Domenica torna sui campi della Serie A TIM l’iniziativa “Fino all’ultimo bambino” in collaborazione con Lega Serie A e Aia, nell’ambito della campagna di raccolta fondi di Save the Children per contrastare la malnutrizione infantile. Ogni anno nel mondo, 6 milioni di bambini sotto i 5 anni muoiono per cause prevenibili e curabili, di cui la metà, ben 3 milioni, a causa della malnutrizione: un killer silenzioso che trova terreno fertile tra le piaghe della povertà, dei conflitti e dei cambiamenti climatici. 1 minore su 4 sotto i 5 anni è colpito da malnutrizione cronica, 1 su 12 da quella acuta. Il mondo del calcio, da anni a fianco di Save the Children in modo partecipe e responsabile, scende in campo per invitare tutti i tifosi a combattere la malnutrizione, con una semplice donazione, attraverso un sms al 45544. Tutte le squadre di Serie A, arbitri compresi, si schiereranno con Save the Children per garantire cibo e cure mediche, per salvare la vita e dare un futuro ai bambini senza un domani.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy