Donadoni: Niente calcoli, pensiamo solo all’Udinese

Donadoni: Niente calcoli, pensiamo solo all’Udinese

La gara con la Juve verrà affrontata da lunedì, per ora nella testa di mister Donadoni c’è solo l’Udinese

Commenta per primo!

Roberto Donadoni, tecnico del Bologna, non vuole sentir parlare di Juve (prossimo avversario dopo l’Udinese): “Mi fa piacere che la gente sia stimolata da quella sfida, ma la gara di domani sarà fondamentale per arrivare bene a venerdì”, ha affermato in conferenza stampa, come riportato da Tuttoblognaweb.

Niente calcoli in vista Bologna-Juventus, quindi, nemmeno per quel che riguarda i diffidati Destro e Taider: “Mi interessa che domani ci siano in campo giocatori che possano fare bene, eventuali squalifiche le affronto dopo la partita: non faccio calcoli prima, sarebbe un errore grossolano”. Dall’altra parte un Udinese che vanta ancora tra le sue fila Antonio Di Natale, col quale Donadoni ha dei trascorsi importanti: “Un giocatore di assoluto valore, uno di quelli in grado di leggere in anticipo rispetto agli altri. Con i suoi gol ha risolto tanti problemi alla sua squadra”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy