Donadoni: “Segnali positivi da Tommasi”

Donadoni: “Segnali positivi da Tommasi”

Non è certo il recupero con l’Udinese il primo pensiero in casa Parma. Le priorità sono ben altre, legate alla disastrosa situazione contingente e a un futuro che rimane molto incerto. Per questo nella conferenza stampa terminata da poco, Roberto Donadoni ha parlato in primis dell’incontro avuto con il presidente dell’Assocalciatori (Aic) Damiano Tommasi. Parma Roberto Donadoni 2“Abbiamo incontrato Tommasi insieme ai curatori per capire anche gli step fatti dall’inizio del loro mandato, visto che loro entro il 15 aprile devono indicare se sussistono i presupposti per la continuazione dell’esercizio provvisorio – le parole di Donadoni riportate da parmalive.com -. Allo stato attuale sembrano esserci possibilità positive. L’asta è un passaggio successivo, se non ci sono le condizioni tutto il resto è inutile. Se si continuerà, ragioneremo del futuro dal 15 in poi”. Sul futuro della rosa ha aggiunto: “Il futuro dei nostri giocatori dipende molto dai prossimi due mesi, ma non credo ci siano presupposti perchè giocatori della rosa attuale lascino il Parma prima della fine. I ragazzi si sentono in credito con chi ha ridotto il Parma in questo stato, ma questo non deve sfociare in una ricerca di alibi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy