Empoli, Corsi: Col Napoli pareggio giusto

Empoli, Corsi: Col Napoli pareggio giusto

Commenta per primo!

“Quello di ieri e’ un pareggio giusto: primo tempo di marca empolese; il secondo e’ stato del Napoli. Noi abbiamo un problema fisico, che ci portiamo dall’inizio della preparazione. La squadra mostra i suoi valori, se il Napoli segnava negli ultimi venti minuti staremmo parlando di un’altra sconfitta. La qualita’ del Napoli ha fatto la differenza nel secondo tempo. Giampaolo non sapeva chi sostituire nella ripresa, c’erano tre o quattro giocatori che chiedevano il cambio”. Cosi’ il presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi, intervenuto quest’oggi sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli. “La qualita’ di palleggio del Napoli ha accentuato molto di piu’ le nostre carenze fisiche. Ho visto un Napoli che comincia a sviluppare il suo gioco. C’e’ una ricerca del possesso palla che ci ha fatto girare a vuoto. Saponara non era piu’ in condizione di andare a prendere Jorginho e ci siamo coperti ancor di piu’. Il problema del Napoli sta nella fase difensiva, che ancora non funziona”, ha aggiunto il massimo dirigente del club toscano. “Saponara sul mercato? Mi ha fatto piacere sentire le parole di Sarri ma cio’ che conta e’ cio’ che si fa in campo. E’ un giocatore importante: ha giocato bene anche contro Milan e Chievo. Non ero al fianco di De Laurentiis in tribuna ma gli ho chiesto se gli piace ancora. Lui mi ha detto ‘Tesoro mio, dipende solo da te’. Mi ha detto cosi’, gli ho risposto che prima cerchiamo di salvarci”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy