Empoli, Corsi: spero che Sarri resti

Empoli, Corsi: spero che Sarri resti

Premiato a Chieti nel corso del Premio Prisco, il presidente dell’Empoli ha parlato del presente e del futuro della sua squadra, e anche del tecnico Maurizio Sarri che sarebbe finito nell’orbita di alcune società di prima fascia. Il patron empolese non ha negato l’eventualità di un addio a fine stagione: “Mi piacerebbe restasse e credo che questa cosa possa ancora realizzarsi. Io ho rinnovato il contratto a Sarri dopo tre sconfitte, in altri posti forse lo avrebbero mandato via. Spero rimanga con noi per il nostro è il suo bene. Per Empoli è il massimo come allenatore. Se poi dovessero arrivare richieste per lui importanti come ho sentito e letto, ci siederemo a tavolino per parlarne. Fra noi non ci sono mai stati problemi. Ora però pensiamo a chiudere bene il campionato e a conquistare la salvezza. Poi si vedrà il futuro”. Ma se dovesse arrivare una richiesta per Sarri, Corsi cosa farebbe? “Non lo fermerei di certo – ha risposto il presidente -, ma, lo ripeto, spero e credo che resti con noi a Empoli”

Intanto a Empoli potrebbe approdare anche Totò Di Natale: non è da escludere, in fatti che il capitano bianconero a fine stagioni posa optare per il ritorno a casa. Il presidente Corsi a MondoUdinese ha affermato che “non ne abbiamo parlato. Certo da noi potrebbe fare la differenza, come a Udine, ma in questo momento mi blocca il fatto che ho già due giocatori esperti davanti che rimarranno in caso di permanenza in Serie A. Certo che però se giochi accanto a Totò ti valorizzi! Però non ci voglio pensare adesso, sul serio!“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy