Gasperini: Udine campo difficile, ma siamo in un buon momento

Gasperini: Udine campo difficile, ma siamo in un buon momento

I nerazzurri sono reduci da due successi consecutivi con Bologna ed Hellas Verona. Il tecnico ex Genoa: “Questo è il momento giusto per gettare buone basi per il campionato”

di Redazione

Due vittorie in tre giorni e la consapevolezza di poter nuovamente recitare un ruolo da protagonisti in campionato. E quest’anno anche in Europa. L’Atalanta di Gian Piero Gasperini non smette di stupire e adesso si trova davanti a un nuovo impegno da non sottovalutare. Domani alle 15 andrà a far visita all’Udinese, reduce dal successo esterno con il Sassuolo. Ecco come il tecnico nerazzurro ha inquadrato la sfida in conferenza stampa: “Sappiamo che andremo a giocare in un campo tutt’altro che semplice. A Udine non è facile vincere per nessuno perché l’Udinese è un’ottima squadra, con giocatori forti. Però siamo consapevoli di affrontare questa gara arrivando da una buona settimana per noi. Abbiamo rispetto per l’Udinese, ma sappiamo che per noi può essere un’opportunità per far continuare questo periodo positivo“.

La gara con il team di Gigi Delneri aprirà una settimana importante, anche in chiave europea. “La squadra – continua Gasperini – è convinta di giocarsi tutti gli obiettivi possibili uno per volta: perciò ora la testa è a Udine, anche se sappiamo che sarebbe importante chiudere il discorso qualificazione in Europa League a Cipro. Questo è anche un momento per mettere buone basi anche in campionato. Finora abbiamo giocato sei volte in casa e quattro in trasferta: abbiamo bisogno di fare risultato anche fuori casa per consolidare la nostra classifica“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy