Genoa: Quei brindisi con i tifosi friulani vietati

Genoa: Quei brindisi con i tifosi friulani vietati

Il Secolo XIX viene ripreso dal portale Pianetagenoa1893 per raccontare due aneddoti riguardanti gli ottimi rapporti tra la tifoseria del Genoa e quella dell’Udinese. Nel 1993 un pullman di supporter rossoblù pasteggiò a focaccia, bottiglie di grappa e torte secche con quelli friulani. Lo scorso 4 aprile ci fu un allegro “giro” di birra e grappa al Genoa Club Pontetto. Nonostante ciò, domenica resterà chiuso per motivi di sicurezza il settore ospiti dello stadio “Friuli” ed è stata negata la vendita dei biglietti ai residenti in Liguria. “Maniman se i genoani andavano un uno spazio a loro riservato nei distinti, chissà cosa succedeva” aggiunge il quotidiano genovese. La sicurezza negli stadi è fondamentale, ma il quotidiano svolge una considerazione finale, spiegando che occorrerebbe conoscere la “geopolitica” sportiva e i rapporti tra tifoserie prima di vietare le trasferte: “Perché fa ridere permettere ai milanisti di venire a Genova (il diavolo e l’acqua santa, cane e gatto: partita a rischio che Moody’s certificherebbe AAA+) e poi impedire ai genoani di andare a Udine (rischio certificato: inesistente)”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy