Genoa, seduta particolarmente prolungata e intensa

Genoa, seduta particolarmente prolungata e intensa

La squadra si sta preparando al meglio per la trasferta friulana. Sotto osservazione Veloso: la speranza è di riuscire a recuperarlo per domenica

Commenta per primo!

Dopo la ripresa di ieri il Genoa si è ritrovato al Centro Signorini per la seconda sessione settimanale, intensificando ulteriormente la preparazione in vista della partita allo stadio Friuli con l’Udinese. Mister Andrea Mandorlini ha diretto una seduta molto lunga, iniziata in palestra sotto le indicazioni dei preparatori, proseguita in campo con addestramenti tecnici e culminata poi in una serie di partite tematiche, in prevalenza a ranghi misti, accompagnate dalle vivaci indicazioni del tecnico rossoblù. Sotto gli occhi dei dirigenti preposti, i lavori sono stati eseguiti alla lettera, prima del pranzo collettivo nella club house inaugurata ai piani alti di Villa Rostan. Oltre a Mauricio Pinilla (squalificato per cinque giornate) e a Mattia Perin (stagione terminata), attualmente resta indisponibile Veloso, le cui condizioni sono costantemente monitorate dallo staff medico rossoblu. Non si esclude un suo recupero proprio per la trasferta di Udine.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy