Gravina: “Var? C’è da migliorare, ma siamo sulla strada giusta”

Gravina: “Var? C’è da migliorare, ma siamo sulla strada giusta”

Parla il Presidente Federale

di Redazione

UDINE – Il Var e il suo utilizzo fanno sempre molto discutere. Anche nell’ultimo turno di campionato, soprattutto in Juve-Milan e Lazio-Sassuolo, ci sono state moltissime polemiche. Ieri, nella sede della Lega Calcio, si è tenuto un incontro fra gli arbitri e i rappresentanti delle squadre di Serie A. Per l’Udinese era presente mister Igor Tudor. Gabriele Gravina, Presidente della FIGC, ne ha parlato ai microfoni di SportMediaset.

LE SUE PAROLE – “Var? La tecnologia richiede degli interventi migliorativi ma siamo sulla strada giusta. Marcello Nicchi ha proposto alcuni progetti che sono di grande attualità, come la room control centralizzata a Coverciano per tutta la Serie A, poi l’ipotesi di un fondo di solidarietà per gli arbitri che vengono dismessi e che non hanno possibilità di continuare la loro attività professionale. E poi la possibilità di lavorare sulla separazione delle carriere, quindi fare una nuova formazione per creare specialisti della Var affinché si possa arrivare a una forma di specializzazione sempre migliore”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy