Hellas Verona, presentato Matos: “La salvezza non è impossibile”

Hellas Verona, presentato Matos: “La salvezza non è impossibile”

L’ex attaccante bianconero è stato presentato oggi alla stampa: “Mi avevano già cercato in estate, ma l’Udinese aveva bloccato la cessione”

di Redazione

Nuova avventura per Ryder Matos. Dopo una prima parte di stagione con l’Udinese, nella quale ha totalizzato solo quattro presenze, ora l’ex Carpi proverà a ritagliarsi uno spazio nell’Hellas Verona, impegnato nella corsa alla salvezza. “Il Verona mi aveva già cercato in estate – le parole di Matos in conferenza stampa, raccolte da Hellas1903.it – , ma l’Udinese aveva bloccato la cessione. Sono venuto qui con entusiasmo, sono pronto e ho molto da dimostrare. Spero di aiutare il Verona nel suo obiettivo. Il ruolo? Esterno d’attacco o seconda punta. Le mie qualità sono la velocità e il dribbling”. Poi sul Verona ha aggiunto: “Il Verona è una grande squadra, in Brasile è conosciuto da tutti. Sono stato accolto benissimo dai compagni, dal tecnico e dalla società”.

Infine sulla missione-salvezza degli scaligeri, l’attaccante brasiliano sottolinea:: “Non sarà facile ma non è impossibile. Ci crediamo tutti. La strada, però, è ancora lunga e due vittorie possono cambiare tutto. Come dice il mister, dobbiamo vincere e fare punti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy