Il 5 marzo Rivera ospite a Precenicco

Il 5 marzo Rivera ospite a Precenicco

L’ex bandiera rossonera presenterà la sua autobiografia all’auditorium di via Lignano a partire dalle 18. Hanno già garantito la presenza, tra gli altri, il presidente del Coni Fvg Giorgio Brandolin, l’ex calciatore del Milan Lorenzo Buffon e Massimo Giacomini

Commenta per primo!

Special guest a Precenicco. Sabato 5 marzo, infatti, è atteso l’intervento di Gianni Rivera, ospite del locale Milan ClubAriedo Braida”. L’ex bandiera dei rossoneri, primo azzurro a vincere il Pallone d’oro (nel 1969), presenterà all’Auditorium comunale di via Lignano la sua autobiografia, dal titolo “Gianni Rivera ieri, oggi” – edita dalla Marconi Productions, la casa editrice della moglie Laura Marconi. L’evento sarà libero e inizierà alle 18.

La serata, patrocinata dal comune di Precenicco, è stata resa possibile anche grazie al supporto dei trenta Milan Club della regione, tutti associati all’Aicm (Associazione italiana Milan Club). Un evento imperdibile, non solo per i tifosi del Diavolo ma per tutti gli appassionati di calcio. Rivera non ha bisogno di presentazioni: per lui, alessandrino di nascita, parlano le 501 presenze in maglia rossonera, le due Coppe Campioni (1963 e 1969) e la vittoria agli Europei del 1968, e il fatto di essere riconosciuto come il più forte calciatore azzurro di sempre.

“L’abatino”, attraverso il libro, ripercorrerà le tappe della sua splendida carriera da giocatore e parlerà delle esperienze successive al ritiro, come quella di parlamentare. A un evento del genere non potevano mancare molte autorità. Saranno presenti, oltre al sindaco di Precenicco Andrea De Nicolò, che farà gli onori di casa, il presidente del Coni regionale Giorgio Brandolin, il numero della Figc Fvg Gianni Toffoletto e il suo vice Ermes Canciani; quindi molti ex calciatori del Milan, come Lorenzo Buffon, Giuliano Fortunato, Sergio Valentinuzzi; i figli di Nereo Rocco, l’allenatore rossonero a cui è più legato Rivera, Bruno e Titi; l’ex tecnico dell’Udinese Massimo Giacomini e il coordinatore delle scuole calcio Milan nel Triveneto Otello Di Remigio. Sarà una grande serata di sport, che proseguirà con la cena all’Antica Osteria Ai Tubi di Palazzolo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy