Il punto sul Milan

Il punto sul Milan

Nel corso delle ultime sedute d’allenamento non sono arrivate delle buone notizie dall’infermeria. Ignazio Abate, Nigel De Jong e Alex hanno proseguito con il loro lavoro personalizzato all’interno della palestra di Milanello e questo, a pochi giorni dalla sfida di domenica pomeriggio con l’Udinese, è un segnale sicuramente importante per quel che riguarda le possibili scelte di Inzaghi per la sfida contro i friulani. Da decidere, in primis, il modulo con il quale scenderà in campo il Milan ma, almeno in difesa, non dovrebbero esserci ulteriori sorprese.

RAMI A DESTRA – Nonostante il rientro di Daniele Bonera dalla squalifica, il candidato numero uno a giocare sulla fascia destra rimane Adil Rami. Il francese, nel corso del derby, ha fornito una prestazione di assoluta sostanza sia in fase difensiva sia in quella offensiva. Proprio in quest’ultimo aspetto, l’ex Valencia ha messo in mostra delle doti di assoluto valore che hanno convinto pienamente tutto lo staff tecnico ma anche i tifosi. In attesa del rientro di Abate, ecco che dovrebbe toccare a lui giocare ancora in quel ruolo.

AVANTI CON MEXES E ZAP – In mezzo, a comporre la coppia centrale, i due favoriti sono Philippe Mexes e Cristian Zapata. I due, che hanno composto la coppia centrale che ha aiutato il Milan ad arrivare terzo due stagioni fa, stanno ritrovando i vecchi meccanismi e anche nel derby c’è da dire che grossi errori di coppia non ne hanno fatti. Il tutto, ovviamente, in attesa che vi sia il ritorno a disposizione di Alex che è uno dei due titolari intoccabili della coppia difensiva.

DE SCIO IN CRESCITA – Infine, il derby ha ridato al Milan un Mattia De Sciglio più cattivo, più concentrato e più propositivo. Sono in tanti ad augurarsi che il laterale rossonero sia uscito, o sia prossimo al farlo, da quello strano tunnel che aveva imboccato l’anno scorso dopo i problemi fisici subiti.

milannews.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy