Il valzer degli allenatori: De Canio spera sempre nella conferma

Il valzer degli allenatori: De Canio spera sempre nella conferma

In Serie A tiene banco il ‘mercato allenatori’. Prandelli vicinissimo all’Atalanta, De Canio a Udine deve battere la concorrenza di Pioli.

Commenta per primo!

Si iniziano a sistemare le panchine per la Serie A 2016/17. Come riporta la Gazzetta dello Sport, Cesare Prandelli e Antonio Percassi sono pronti a riabbracciarsi. In queste ore il presidente dell’Atalanta e l’ex c.t. hanno gettato le basi per un’intesa da definire in una settimana o poco più.

A Napoli, Sarri aspetta la prossima settimana per definire con De Laurentiis i termini del nuovo contratto, mentre Mancini si confronta con Thohir per legare la sua permanenza a un rafforzamento della squadra. Molto più fluida la situazione in casa-Milan, visto che le scelte per l’allenatore sono legate al futuro societario.

INCASTRI a GENOVA La rottura dell’Aeroplanino con la Samp è ormai clamorosa, a dispetto di un contratto da 1,8 milioni netti per due anni. Ecco perché Ferrero accoglie volentieri il salvagente azzurro e valuta le candidature di Iachini, Maran e Giampaolo. Invece al Genoa Preziosi prende tempo.

BALLOTTAGGIO A Udine è tempo di verifiche. Se De Canio spera in una conferma, è sempre più esplicito il feeling della famiglia Pozzo con l’ex laziale Pioli. Piace anche Maran che ha altri due anni di contratto con il Chievo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy