Inter, Mancini: “Incazzato nero. Preso il gol, ci siamo abbattuti”

Inter, Mancini: “Incazzato nero. Preso il gol, ci siamo abbattuti”

“Sono incazzato nero per questa sconfitta”. Roberto Mancini non usa mezzi termini: l’Inter perde in casa con l’Udinese dopo essere passata in vantaggio e sprofonda al 12° posto in classifica, sorpassata anche dal Palermo. E dire che dopo 45 minuti le cose si erano messe benissimo con il gol di Icardi e un gioco apprezzabile… 

l’analisi — “Nel primo tempo abbiamo giocato davvero bene, siamo stati aggressivi e forse avremmo dovuto fare qualche gol in più – spiega il tecnico -. Per quanto fatto meritavamo più dell’1-0. Nella ripresa siamo partiti bene, poi abbiamo avuto un passaggio a vuoto per un quarto d’ora: un gol, poi, ce lo siamo fatti da soli”. Il riferimento è al retropassaggio di Palacio che ha mandato in porta Thereau, ma Mancini non vuole fare distinguo: “Non voglio colpevolizzare nessuno. Nel calcio capita di subire un gol, ma quando lo subisci bisogna reagire, avremmo dovuto continuare a giocare come nel primo tempo e invece per un po’ non ce l’abbiamo fatta”.
delusione — Mancini prova a spiegare il perché della metamorfosi: “Non credo sia una questione di stanchezza, dobbiamo cercare di capire che le situazioni di gioco possono cambiare e dobbiamo imparare ad adattarci. Non so se è perché abbiamo subito il gol e ci siamo demoralizzati. Eravamo slegati, i centrocampisti sono andati troppo avanti, la difesa è rimasta un po’ troppo dietro. Un gol non può cambiare tutto questo. La mia squadra dovrebbe mettere in campo sempre la stessa cattiveria, una squadra vera non può abbattersi per un gol subito”.
nota positiva — Mancini prova a vedere il lato buono della serata: “Sono felicissimo per il primo tempo, ma non conta un cavolo. Dico solo che la strada da seguire è questa: la squadra sta lavorando benissimo e lo abbiamo visto nel primo tempo, in due settimane non era facile ottenere già un gioco simile. Possiamo solo rimboccarci le maniche e continuare a lavorare così, prima o poi i risultati arriveranno”. (Gasport)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy