La moviola della Serie A

La moviola della Serie A

Roma-Napoli, arbitro Rizzoli Nei primi minuti c’è un fallo di De Rossi su De Guzman, chiaramente da ammonizione ma l’arbitro non estrae il cartellino. Lo fa invece quando il centrocampista giallorosso interviene con il piede sulla tibia di Jorginho. Pochi minuti dopo c’è il fallo di mano dello stesso De Rossi: secondo De Marco qui manca l’ammonizione perché interrompe volontariamente il passaggio tra due giocatori del Napoli. De Rossi era da espellere. Altro episodio: l’intervento in area di Manolas su conclusione di De Guzman. Il tocco con la mano c’è ma il giocatore della Roma era in scivolata. Non era calcio di rigore. Moviola Premium CalcioPalermo-Milan, arbitro Doveri  Al 37′ del primo tempo cross di van Ginkel con Cerci che va a contrasto con Sorrentino e mette in rete con un tocco di mano in maniera involontaria. Nella ripresa, sullo 0-1, passaggio in profondità per Destro, che segna ma viene fischiato fuorigioco: situazione al limite, il piede dell’attaccante rossonero sembra leggermente avanti. Moviola Premium CalcioAtalanta-Torino, arbitro Guida Sul 2-0 per il Torino, intervento in area granata di Moretti su Pinilla. L’arbitro fischia un fallo dell’attaccante dei bergamaschi ma il fallo è del difensore granata. Era calcio di rigore per l’Atalanta. Moviola Premium CalcioGenoa-Udinese, arbitro Mazzoleni  L’arbitro annulla un gol a Bergdich per un fallo di Borriello su Widmer. E’ l’attaccante del Genoa che tira per la maglia l’avversario, cade a terra e se lo trascina dietro. Ha visto molto bene l’arbitro. Moviola Premium CalcioFiorentina-Sampdoria, arbitro Banti Dopo 22′ di gioco primo intervento di Gonzalo Rodriguez su Obiang e il direttore di gara estrae giustamente il cartellino giallo. Poi lo stesso Gonzalo placca Eto’o da dietro: manca il secondo giallo. Sul 2-0 per la Fiorentina, al 39′ della ripresa, Eder entra in area di rigore e viene affrontato da due giocatori della Fiorentina, che lo fanno cadere a terra – braccio largo di Borja Valero che lo sbilancia e ginocchio destro sempre di Borja Valero sulla natica che gli fa perdere l’equilibrio. Per Cesari c’erano gli estremi per concedere il rigore. Moviola Premium CalcioJuventus-Empoli, arbitro Giacomelli Al 42′ calcio di punizione a due per un retropassaggio da cui arriva il vantaggio della Juve. La sensazione di Cesari è che Rugani, nel contrasto con Sturarotocchi il pallone nel tentativo di mandarlo in calcio d’angolo e invece lo manda versoSepe. Ingenuo il portiere dell’Empoli che poteva calciare il pallone. Giusta la punizione da cui Tevez tira. Tratto da sportmediaset.it [sportspress_tv uuid=”euocjqx0gk1913tcyc53tub0a” size=”large”]

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy