Lazio, caso Anna Frank: nessun turno a porte chiuse

Lazio, caso Anna Frank: nessun turno a porte chiuse

La Lazio graziata dal Tribunale della Figc: cinquantamila euro di multa e nessun turno a porte chiuse

di Redazione

Cinquantamila euro di multa alla Lazio per insulti antisemiti in merito alla vicenda degli adesivi con l’immagine di Anna Frank con la maglia della Roma affissi in curva sud.

Il procuratore della Figc Giuseppe Pecoraro aveva chiesto oltre alla multa, anche 2 turni a porte chiuse per la Lazio, ma il tribunale ha graziato la società applicando solo la pena pecuniaria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy