Lazio: delirio a Formello, 3mila festeggiano squadra

Lazio: delirio a Formello, 3mila festeggiano squadra

Festa grande a Formello, dove almeno tremila tifosi hanno atteso il rientro della Lazio dalla vittoriosa trasferta di Napoli che ha qualificato i biancocelesti alla finale di Coppa Italia, contro la Juventus. L’ora tarda non ha fatto desistere i supporter laziali che, sin dal termine del match del San Paolo, seguito in tv poiché la trasferta era vietata ai residenti nel Lazio, si sono recati con bandiere, sciarpe e fumogeni al centro sportivo per attendere e salutare il ritorno dei giocatori e dello staff tecnico. Un gesto gradito dalla società che ha aperto le porte di Formello ai propri tifosi che via via hanno gremito la tribuna del ‘Fersini’. Tra i più acclamati della squadra di Pioli è stato inevitabilmente Lulic, autore del gol qualificazione e già protagonista il 26 maggio 2013 quando regalò la Coppa Italia alla Lazio, ai danni dei ‘cugini’ della Roma. Ma i cori dei supporter sono stati indirizzati un po’ a tutta la rosa, scesa, per l’occasione, sul terreno di gioco solitamente utilizzato dalla Primavera. I tifosi e la squadra, abbracciata in mezzo al campo, hanno quindi cantato assieme l’inno della Lazio, un’unione d’intenti che darà un’ulteriore spinta per questo finale di stagione.

Dall’altra parte il Napoli va invece in ritiro dopo che De Laurentiis ha tuonato a fine gara.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy