Lazio: Gli ultras dicono no alla trasferta in Cina

Lazio: Gli ultras dicono no alla trasferta in Cina

Gli ultrà della Lazio non parteciperanno alla trasferta di Shanghai, dove, l’8 agosto, la squadra di Pioli affronterà la Juventus nella finale di Supercoppa Italiana. Nonostante la passione del popolo biancoceleste, questa trasferta non si farà
11.637. Questi i chilometri che l’8 agosto ci divideranno dallo Shanghai Stadium, dove la nostra Lazio si giocherà la Supercoppa Italiana contro la Juventus. Gli ultras della Lazio hanno scelto di non esserci, una scelta presa a malincuore, ma vista come unica opzione possibile – recita il comunicato della Curva Nord -. In un periodo storico come questo è impensabile credere che migliaia di tifosi volino dall’altra parte del mondo per una partita di calcio. Per una finale di coppa nazionale, la scelta della sede dove verrà disputata è stata dettata dai soliti interessi a cui ormai siamo abituati e a cui non vogliamo sottometterci in alcun modo”.
I tifosi biancocelesti ricordano, infine, di essere “ancora legati ad un’idea di calcio differente, che veda il tifoso esser ricoperto dalle attenzioni che merita”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy