Lazio: Morrison nega tweet contro Pioli

Lazio: Morrison nega tweet contro Pioli

Commenta per primo!

“Non controllo il mio account Twitter e il tweet che e’ stato fatto non voleva mancare di rispetto a nessuno. Sto lavorando ogni giorno duramente perche’ tutto quello che voglio fare e’ giocare a calcio e godermi ogni minuto in questo club. Rispetto il mio allenatore e la mia squadra, siamo tutti come una grande famiglia”. Ravel Morrison fa marcia indietro, cancella i tweet di risposta a Pioli e corregge il tiro. Il calciatore inglese era stato tirato in ballo ieri in conferenza stampa dal tecnico biancoceleste (“Non parla una parola di italiano e anche questo rientra nelle difficolta’”) a proposito del suo inserimento e la replica era stata stizzita: “Carlos Tevez ha giocato in Inghilterra senza mai parlare inglese e ha giocato in Italia senza mai parlare italiano”, il ‘cinguettio’ di Morrison che appariva come una chiara replica a Pioli. In precedenza l’ex West Ham aveva anche scritto: “non c’e’ bisogno di parlare molto in campo, il tuo calcio parla per te”, il tweet che in seguito e’ stato cancellato.

Rimane un’aria di bufera in casa Lazio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy