Lazio-Udinese: occhio al “nuovo” Anderson

Lazio-Udinese: occhio al “nuovo” Anderson

Continua inarrestabile la marcia di Simone Inzaghi; i suoi uomini hanno dimostrato di essere un gruppo compatto, pronti a sacrificarsi per la squadra e che si adattano alle richieste del tecnico biancoceleste in un rapporto di estrema fiducia come testimonia la rivisitazione di ruolo di Felipe Anderson

Commenta per primo!

Occhio quindi al brasiliano Felipe Anderson al quale Simone Inzaghi ha chiesto di coprire la fascia adattandolo ad un ruolo maggiormente  difensivo, non proprio a lui congeniale. Con 8 assist, 47 occasioni create e 2 gol in questa stagione, Anderson è tuttavia un uomo molto duttile e con grande spirito di sacrificio: nella Nazionale brasiliana Under-20 giocò in una posizione più arretrata, da centrocampista centrale, coprendo le spalle a Ademilson.

Il mio gioco – spiega Felipe ai microfoni di Globoesporte – è rimasto lo stesso, si è semplicemente ampliato. In alcune partite ho svolto anche un ruolo di marcatura dell’avversario. Io mi trovo meglio a giocare in attacco ma il Mister sa che può contare su di me, sulla mia forza e sulla mia velocità. Credo di essere migliorato molto nella fase difensiva. Lui mi ha dato questo nuovo compito, di giocare ala e mi va bene così. Spero di continuare ad aiutare i miei compagni“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy