Malagò, Roma-Napoli deve essere festa dello sport

Malagò, Roma-Napoli deve essere festa dello sport

Facile  adirsi, più difficile a farsi. La pace sportiva tra Roma e Napoli è auspicata da il numero uno del Coni, Malagò: “Dopo quanto accaduto in passato, dopo la presentazione di questo libro, e calcolando che il giorno dopo sarà Pasqua, non scherziamo assolutamente, la partita Roma-Napoli deve essere una festa dello sport”.  La gara è particolarmente delicata sotto il profilo dell’ordine pubblico dopo la morte del tifoso partenopeo Ciro Esposito avvenuta nei pressi dello stadio prima della finale di Coppa Italia del 2014. “L’auspicio è che tutto vada bene, e onestamente non mi sembra ci sia particolare fermento, quindi mi auguro che non covi nulla sotto le ceneri” ha quindi aggiunto Malagò a margine della presentazione all’Olimpico del libro ‘Ciro vive’ scritto dalla mamma del tifoso, Antonella Leardi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy