Mancini: “complimenti a Totò e a Udine”

Mancini: “complimenti a Totò e a Udine”

Roberto Mancini ha vinto ma al tecnico nerazzurro non va giù il modo con cui i nerazzurri hanno portato a casa il risultato: “Non capisco – spiega a Sky – perchè dopo il primo gol e la doppia espulsione alcuni miei giocatori abbiano smesso di giocare e cominciato a giochicchiare. Abbiamo giocato meglio in parità numerica che in superiorità numerica e di questo dovremo parlare. A volte non pensano e questo mi da fastidio, 4-5 giocatori hanno cominciato a giochicchiare come se fosse un allenamento di mezza estate e questo non mi sta bene”. Due parole su Podolski, match winner dopo una serie di prestazioni incolori: “Sono contento che oggi abbia segnato, lui è un professionista serio. C’è un accordo con lui che sarebbe venuto per sei mesi e dopo sarebbe tornato a Londra, questo è l’accordo”.

“Complimenti a Di Natale e a Udine per lo stadio” la chiusura spontanea della conferenza stampa del Mancio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy