Mihajlovic: “Udinese squadra rognosa, non pensiamo al derby”

Mihajlovic: “Udinese squadra rognosa, non pensiamo al derby”

Il tecnico granata presenta la sfida di domani sera allo stadio Friuli contro il team di Delneri: “Non ricordo tante squadre che si siano divertite a Udine…”. Lyanco e Ansaldi dall’inizio

di Castellini Barbara, @barchettazzurra

Il derby è dietro l’angolo, ma prima c’è un altro ostacolo bianconero da superare: l’Udinese. Nel corso della conferenza stampa odierna mister Sinisa Mihajlovic ha rimarcato più volte un concetto: il suo Torino dovrà presentarsi domani sera allo stadio Friuli attento e concentrato, non saranno ammesse distrazioni dovute alla vicinanza della stracittadina con la Juventus.

L’Udinese è squadra diversa dalla Sampdoria – le parole del tecnico granata -: ha un altro sistema di gioco, giocatori con caratteristiche diverse. Cercano verticalizzazioni, sono una squadra rognosa che ti fa giocare male. Fanno bene entrambe le fasi. A Milano hanno perso ma potevano ottenere di più; sono una squadra che rispetto perchè non ricordo tante squadre che a Udine si sono divertite. Noi dobbiamo fare una partita matura; concreti davanti, attenti dietro. Match molto complicato, ma sappiamo che se giochiamo come abbiamo dimostrato, possiamo vincere. Come sempre, andiamo lì cercando di fare la nostra partita, per prendere i tre punti. Sapendo che comunque sarà molto difficile“. Nel corso della conferenza, Mihajlovic ha anticipato che Lyanco e Ansaldi partiranno dall’inizio, mentre Burdisso si deve ancora integrare nei meccanismi difensivi del Toro.

Per il resoconto dettagliato della conferenza stampa clicca qui

CLICCA QUI PER TUTTE LE INFO SUL TORO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy