Milan, Cerci ai tifosi del Torino: pugnalato alle spalle

Milan, Cerci ai tifosi del Torino: pugnalato alle spalle

Commenta per primo!

“I fischi della Maratona sono la pugnalata alle spalle che mai mi sarei aspettato”. Alessio Cerci si sfoga così, sul suo profilo Facebook, per l’accoglienza riservatagli all’Olimpico di Torino dai suoi ex tifosi. “Martin Luther King diceva che non ci può essere profonda delusione dove non c’è un amore profondo – aggiunge il milanista -. Allora provo a consolarmi così, lavoro e vado avanti anche stavolta”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy