Milan: lettera aperta a Berlusconi, ‘quote ai tifosi’

Milan: lettera aperta a Berlusconi, ‘quote ai tifosi’

Una sottoscrizione tra i tifosi del Milan per “ripianare deficit” e per “investire nei migliori ragazzi italiani”. Nelle ore in cui si fanno sempre più insistenti le voci sulla possibile cessione del Milan, una lettera aperta propone al presidente Silvio Berlusconi di offrire al popolo rossonero la possibilità di acquistare quote della squadra. L’idea è di Mino Giachino, ex sottosegretario piemontese ai Trasporti nel governo Berlusconi e attuale membro dell’Ufficio di presidenza di Forza Italia. “Con cento euro a testa – è la proposta di Giachino – si raccoglierebbero 500 milioni di euro di utili dai 5 milioni di tifosi milanisti del nostro Paese. Tu sei l’unico – aggiunge rivolgendosi direttamente a Berlusconi – in grado di rilanciare l’economia e il lavoro nel nostro Paese, ma anche di garantire il ritorno del Milan al posto che gli spetta”.

Da Forza Italia all’azionariato popolare? La parabola del cavaliere è anche questa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy