Murillo il ‘quasi doppio ex’: ‘Grazie Gino Pozzo!’

Murillo il ‘quasi doppio ex’: ‘Grazie Gino Pozzo!’

Murillo è approdato in Europa grazie a Gino Pozzo, e il difensore dell’Inter non lo dimentica

Commenta per primo!

Non è un doppio ex, ma quasi, visto che è grazie all’Udinese se è approdato in Europa. E Murillo non lo dimentica: “Gino Pozzo? Certo! È lui che mi ha comprato quando ero al Deportivo Cali. E mi ha fatto il regalo di portarmi al Granada“, ha raccontato nell’intervista rilasciata all’Ansa.

Murillo, giocatore del momento, che si descrive così:  “Sono molto spirituale e mi sento profondamente legato alla mia famiglia. Sono un giovane che fuori dal campo si diverte. Ma quando gioco mi trasformo, divento più forte. Dicono che dimostro più anni rispetto a quelli che ho. La verità è che sono solo un ragazzo, ‘un chico. Il calcio è la mia vita. Ha offerto opportunità a me e alla mia famiglia. Ringrazio Dio per avermi dato le qualità e questa chance. Inter Campus è stata una buona tappa per me, perché mi ha permesso anche di realizzare il sogno di mia madre che era l’Inter“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy