Napoli, De Laurentiis: da media illazioni su calciatori

Napoli, De Laurentiis: da media illazioni su calciatori

Il presidente del Calcio Napoli, Aurelio De Laurentiis ha diffuso un comunicato per “respingere i reiterati attacchi da parte di alcuni media, basati su illazioni o pettegolezzi destituiti di ogni fondamento”. La società fa riferimento a notizie di stampa sul comportamento di alcuni giocatori del Napoli. Lo stesso De Laurentiis, subito dopo la sconfitta con la Lazio, aveva descritto Napoli, parlando, nella sala stampa del San Paolo, come “una città rapace dal punto di visto della bellezza è che offre troppe distrazioni”. “Vengono raccontati episodi fantasiosi – è scritto nella nota – che coinvolgerebbero molti calciatori relativamente ai propri stili di vita, cercando di comprometterne la propria immagine e la propria professionalità. Diventa addirittura paradossale smentire cose che non sono vere”. “Già ieri – prosegue il comunicato – il presidente De Laurentiis ha ribadito che la società non intende inseguire alcun pettegolezzo perché è certa della professionalità dei suoi ragazzi. Dispiace prendere atto che alcuni media, ancora oggi, oltre a non dare rilevanza a quanto detto ieri dal Presidente De Laurentiis, dimostrano di essere palesemente condizionati da un atteggiamento che mette il Napoli nel mirino”. “La Società Calcio Napoli – scrive ancora De Laurentiis – non ci sta. Non si può scherzare sulla professionalità di chi lavora nel Napoli, a tutti i livelli, e non si possono lanciare macigni attraverso fantasiose ricostruzioni”. “La Società Calcio Napoli ha, quindi, dato mandato ai suoi legali – conclude il comunicato – per agire in tutte le sedi più opportune a tutela della propria onorabilità e di quella dei propri tesserati”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy