Niang, Udine la piazza migliore per diventare grande?

Niang, Udine la piazza migliore per diventare grande?

Commenta per primo!

Mancano pochi giorni all’inizio ufficiale della sessione del mercato invernale, quella dove per tradizione le squadre cercano di correre ai ripari a eventuali errori commessi in estate, ma alcune trattative sono già in corso e si aspetta solo di capire come evolveranno. Una delle indiscrezioni che sembra prendere più corpo in questo periodo coinvolge MIlan e Udinese, due società che negli ultimi anni raramente sono riuscite a realizzare scambi di rilievo, ma che ora potrebbero trovarsi d’accordo in un’operazione che potrebbe favorire entrambe: M’Baye Niang, giovane attaccante che finora ha giocato solo pochi minuti con Inzaghi, potrebbe presto approdare in Friuli con la formula del prestito in modo tale da poter finalmente giocare con continuità, come mai è avvenuto in rossonero, e capire davvero se può avere le carte in regola per esplodere in un grande club. 

Finora l’approdo del francese a Udine sembrava essere possibile con uno scambio che avrebbe portato a Milano Muriel, alla ricerca di gloria in un club con maggiori ambizioni, ma al momento questa pista sembra essersi arenata e in vantaggio per acquisire il colombiano sembra esserci la Sampdoria con cui ci sarebbe già un accordo sulla parola. Nonostante le smentite da parte dell’agente del francese che a Milannews.it ha parlato di ‘’normali voci di mercato” la possibilità di vedere Niang lontano dai colori rossoneri è ancora molto forte: l’arrivo recente di Cerci, infatti, chiude ancora più gli spazi per il francese che finora ha mostrato di avere davvero poca capacità realizzativa e quindi sappiamo bene come sia importante avere un posto stabile in squadra per chi fa del gol il proprio mestiere.

Ilaria Macchi – Milano 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy