Parma; Donadoni “troppe tensioni, sono esausto”

Parma; Donadoni “troppe tensioni, sono esausto”

Commenta per primo!

Si interrompe a Genova la striscia positiva dell’orgoglioso Parma di Donadoni. E’ “stanco” e “esausto” l’allenatore del Parma  che preferisce non parlare delle vicende extra calcistiche – “lasciamo lavorare i due curatori con Albertini” – ma vuole concentrarsi solo sul campo. La sconfitta al Ferraris col Genoa aumenta la delusione e l’amarezza, che sono acuite dalle tensioni “che dobbiamo gestire da settimane”. Elogia i giocatori per questo Donadoni, e pazienza se poi in campo non hanno sempre la “grinta giusta”. “Non abbiamo perso per stanchezza – ha detto – se sei stanco non fai un secondo tempo migliore del primo. Il problema è stato l’ atteggiamento meno determinato rispetto alla gara precedente. E’ difficile recuperare con questo Genoa se vai sotto. Loro hanno avuto più grinta, noi abbiamo perso tanti duelli. Molti scivolavano, ma non per questione di scarpe ma di atteggiamento”. “Ho messo Cassani su Perotti per tamponare ma il modulo è relativo, conta la cattiveria agonistica. Ma i ragazzi hanno dato tanto in queste ultime settimane, c’e un accumulo mentale difficile da gestire”. l

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy