Paulo Sousa: “Non mi basta quanto fatto finora”

Paulo Sousa: “Non mi basta quanto fatto finora”

Il tecnico della Fiorentina, Sousa, anticipa le mosse per la gara del Friuli. “Turnover? Terrò conto della condizione dei miei giocatori e delle caratteristiche dell’Udinese”

Commenta per primo!

Paulo Sousa, più o meno in contemporanea con De Canio, ha parlato della sfida che attende la sua Fiorentina a Udine. queste le sue parole tratte da Violanews.com: “Non mi basta quello che abbiamo fatto, penso a quello che dobbiamo fare. Certo mi ha fatto piacere vedere con il Sassuolo un avvicinamento alle prestazioni migliori, sia a livello collettivo che individuali. Ci sono tanti fattori che condizionano i momenti, dipende anche dalla personalità dei giocatori. Ma quando c’è un’alchimia tra ambiente e squadra, tutti ne beneficiano, tutto quello che viene dall’esterno può aiutarci e può condizionare i risultati. In una fase in cui i risultati sono mancati, la fiducia e la convinzione è un po’ venuta meno, quando tutto gira al meglio i risultati migliorano”.

Turnover? Terrò conto della condizione dei miei giocatori e delle caratteristiche dell’Udinese. L’unico obiettivo è vincere la partita di domani, può darsi anche che ci siano dei cambi, in funzione della gara di domani”
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy