Qui Empoli, Martusciello: “Arrabbiato non preoccupato”

Qui Empoli, Martusciello: “Arrabbiato non preoccupato”

L’Empoli si lecca le ferite dopo il ko con la Samp. Martusciello: “La nostra è una squadra di provincia e qualsiasi ingiustizia che pensiamo di subire non dobbiamo reagire così”

Commenta per primo!

L’Empoli guarda già alla sfida con l’Udinese, ma Martusciello dopo aver visto i suoi perdere con la Samp ha ragione a mettere tutti sull’attenti:  “La prestazione è stata a doppia faccia. Nel primo tempo abbiamo subito l’aggressività della Sampdoria e ci siamo incaponiti nel cercare la profondità, cosa che comunque avevo chiesto. Nel secondo tempo quest’aspetto è venuto alternato e siamo riusciti ad offrire qualcosa di meglio. Peccato non aver concretizzato le occasioni. Sono arrabbiato, non preoccupato. Noi siamo l’Empoli, è una squadra di provincia e qualsiasi ingiustizia che pensiamo di subire non dobbiamo reagire così. Dispiace che l’abbia fatto Maccarone, che è il capitano, e anche Saponara ha rischiato di fare la frittata”.

Proprio Maccarone salterà la gara del ‘Friuli’.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy