Rizzoli: “Var? Troppe proteste, impossibile azzerare gli errori”

Rizzoli: “Var? Troppe proteste, impossibile azzerare gli errori”

Il commento di Rizzoli

di monica.valendino

UDINE – Fanno sempre molto discutere gli episodi arbitrali e, nonostante la presenza del Var, continuano ad esser commessi degli errori grossolani, difficili da comprendere dal momento che i direttori di gara dispongono dell’ausilio della tecnologia. Durante un evento organizzato dal Corriere dello Sport, in alcune dichiarazioni raccolte da TMW, ne ha parlato il designatore degli arbitri Nicola Rizzoli.

LE SUE PAROLE – “Prossimo step del Var? La figura dell’arbitro sta cambiando ma sarà sempre lui a prendere le decisioni. Non si può arrivare allo 0% di errori: nonostante sia una macchina è sempre gestita dall’uomo. I giocatori sono tornati a protestare molto, c’è troppa presunzione e si ripercuote sul prodotto. Stiamo studiando un centro a Coverciano per analizzare tutte le partite, aumenterà la professionalità fino ad arrivare alla professionalità del ruolo dell’operatore. Serve fiducia negli arbitri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy