Roma, Vermaelen e Perotti ancora in dubbio

Roma, Vermaelen e Perotti ancora in dubbio

Anche nella seduta odierna i due giallorossi hanno lavorato a parte, mentre Emerson è rientrato in gruppo. Per la gara con l’Udinese sarà confermata la difesa a tre

Si avvicina la sfida con l’Udinese e mister Luciano Spalletti deve fare i conti con le assenze. Domenica allo stadio Friuli, infatti, non saranno a disposizione gli squalificati Antonio Rüdiger e Daniele De Rossi, ma molto probabilmente non saranno gli unici a dover disertare la prima gara del girone di ritorno. Anche oggi, infatti, Thomas Vermaelen e Diego Perotti si sono allenati a parte e il loro impiego sembra assai complicato. Entrambi sono alle prese con un edema nel muscolo soleo sinistro, i cui tempi di recupero rimangono incerti. A questi si aggiungono il lungodegente Alessandro Florenzi, che sta proseguendo il percorso di riabilitazione post intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, e Mohamed Salah, impegnato in Coppa d’Africa con l’Egitto. Le notizie positive, invece, arrivano da Emerson Palmieri che ha ripreso ad allenarsi con i compagni.

Alla luce di tutti questi problemi, per la gara contro l’Udinese, Spalletti potrebbe confermare la difesa a tre con Manolas, Fazio e Jesus. A centrocampo probabile l’impiego dal primo minuto di Peres, Strootman, Paredes e Palmieri, dietro a Nainggolan che verrà schierato alle spalle di Dzeko ed El Shaarawy.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy