Samp, Ferrero: “Non ci hanno permesso di battere la Lazio”

Samp, Ferrero: “Non ci hanno permesso di battere la Lazio”

Commenta per primo!

Non nasconde un po’ di polemica per il risultato maturato contro la Lazio sabato sera il presidente della Sampdoria Ferrero dove la sua squadra è uscita sconfitta, ma per motivazioni che andrebbero al di là della prestazione: “La ciliegina sulla torta sarebbe stata battere la Lazio, ma non ci è stato concesso a causa di errori arbitrali. Non mi sono comunque arrabbiato per questo. Evidentemente alcuni pensano che essendo nella lontana Liguria non possiamo arrivare ai vertici del calcio internazionale”.

“Non credo alla malafede, però nella gara contro la Lazio l’arbitro non ha visto tante cose, come la spinta nei confronti di De Silvestri. Era tutto molto evidente, vorrei un calcio bello pulito, sereno e divertente. Comunque sono certo di andare in Europa League perché me la sono guadagnata, non ho avuto nessun favore, anzi tanti sfavori. Ho sempre difeso il mestiere degli arbitri che è molto complicato, purtroppo i poteri forti nel calcio ci sono sempre stati e condizionano le scelte”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy