Torino, tifosi in rivolta. Tocca a Quagliarella castigare l’Udinese

Torino, tifosi in rivolta. Tocca a Quagliarella castigare l’Udinese

Il Torino si aggrappa a Quagliarella per battere l’Udinese, ma al di là di chi segna i granata vogliono i tre punti

Commenta per primo!

A Torino sono giornate incandescenti: la disfatta nel derby ha lasciato il segno, con una contestazione da parte di alcuni tifosi che non si vedeva da tempo in casa granata.
E come riporta la Gazzetta dello Sport, dopo l’ora abbondante trascorsa in panchina nel bruttissimo derby di Coppa Italia, Fabio Quagliarella chiede all’Udinese il pass per ritrovare la via del gol.

Quaglia non segna da novanta giorni, dal 2-0 alla Samp che lo rilanciò anche in chiave azzurra. Ecco perché il faccia a faccia con i suoi splendidi ricordi non può che metterlo di buonumore, soprattutto considerando che l’Udinese gli porta piuttosto bene, in particolare da quando la affronta con la maglia granata addosso. Lo scorso anno, infatti, il bomber partenopeo andò a segno tanto all’andata in casa, quanto nel ritorno in Friuli.

Al di là di questo i gol di Quagliarella servono a fare punti: nessuno in casa Torino vuole sentir parlare di altri passi falsi.
A proposito di Quagliarella: si continua a vociferare che a Di Natale non dispiacerebbe vederlo a Udine, ma molto può dipendere proprio dal rilancio che Ventura gli chiede a partire proprio dalla gara con i Friulani. Vincere, magari con un suo gol, significherebbe una conferma senza se e senza ma in granata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy