Ufficiale: Donnarumma ha rinnovato con il Milan

Ufficiale: Donnarumma ha rinnovato con il Milan

Siglato nel pomeriggio l’accordo tra i portiere di Castellammare di Stabia e il club rossonero fino al 30 giugno 2021

1 Commento

E’ terminata con una fumata bianca una delle trattative più discusse di questo avvio di mercato. Dopo il “no” ribadito dall’agente Mino Raiola, Gianluigi Donnarumma oggi ha firmato il rinnovo del contratto con il Milan fino al 30 giugno 2021. Una conferma importante per il club rossonero, che vede nel portiere di Castellammare di Stabia (in provincia di Napoli) classe ’99 uno dei pilastri per il futuro.

AC Milan – si legge sul sito ufficiale del club – comunica di aver prolungato al 30 giugno 2021 il contratto di Gianluigi Donnarumma. È stato raggiunto, dunque, l’accordo per il rinnovo di contratto del nostro portiere. Una bella notizia per la società, che ha fortemente voluto e insistito per la firma, il ragazzo e i tifosi. La storia rossonera di Donnarumma continua. La notizia è ufficiale e dà una svolta al nostro calciomercato, che passa soprattutto dagli acquisti – finora sette in un mese e mezzo – ma anche dalla conferma dei pezzi più pregiati già presenti in rosa. E il classe ’99 è quello più giovane e promettente. Talento unico, recordman in Serie A e protagonista di due stagioni strepitose: difenderà ancora i pali del nuovo Diavolo di Vincenzo Montella, che nel 2017-18 punterà chiaramente ad un campionato di spessore. Domani a Casa Milan alle ore 11 il rito della firma e il saluto a tutti i tifosi“.

(foto: acmilan.com)

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. alecdelisle - 3 mesi fa

    Una trattativa che si conclude con un contratto faraonico per un diciottenne e per suo fratello, sconosciuto portiere trentenne di serie C o serie inferiori. Questa storiella triste ( per i romantici del calcio) è emblematica della società civile italiana, dove il fratello o il figlio o il nipote di uno ricco passa davanti ad altri più meritevoli ma sfortunatamente senza agganci. Ritengo tutto ciò una vergogna. Nel calcio odierno, che non è più il mio calcio da diversi anni, tutto gira attorno ai soldi, milioni di euro come gocce di una pioggia intensa, senza ormai freni, e senza freni, viaggiando a forte velocità, prima o poi si va a sbattere. Prepariamo gli airbag…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy