Ufficiale: il Var esordirà nella serie A 2017-2018, c’è l’ok dell’Ifab

Ufficiale: il Var esordirà nella serie A 2017-2018, c’è l’ok dell’Ifab

A partire dalla prima giornata di campionato il sistema elettronico assisterà gli ufficiali di gara nella determinazione di alcune importanti decisioni

Commenta per primo!

Si è completato l’iter previsto per la definitiva autorizzazione all’utilizzo del Var (Video Assistant Referee) nel prossimo campionato di Serie A: l’Ifab ha confermato il via libera dopo l’incontro svolto ieri presso la sede della Figc, durante il quale è stato verificato il rispetto di tutti i parametri prescritti da parte della sperimentazione italiana.

Il Segretario dell’Ifab Lukas Brud e il direttore tecnico David Elleray, ricevuti dal presidente federale Carlo Tavecchio e dal direttore generale Michele Uva, hanno incontrato Roberto Rosetti e Nicola Rizzoli, rispettivamente Project Leader e Referee Instructor del progetto Var, che, assieme al direttore generale della Lega Serie A Marco Brunelli, hanno presentato i risultati dei test svolti nella scorsa stagione. I rappresentanti dell’Ifab hanno ringraziato ufficialmente la Federazione Italiana per aver aderito alla sperimentazione, che permetterà di raccogliere un’ampia serie di dati ed esperienze utili a migliorare il protocollo così da prendere poi una decisione definitiva sull’utilizzo del Var, considerato al momento dall’Ifab come un progetto sperimentale.

Oltre alla qualità del progetto italiano, determinata da un’esemplare sinergia tra Figc, Lega Serie A e Associazione Italiana Arbitri, è stato particolarmente apprezzato il modello di condivisione dei diversi attori in campo: in questi giorni, infatti, Rosetti sta incontrando tutte le squadre di Serie A per spiegare a calciatori, tecnici e dirigenti il funzionamento del Var; successivamente, comunque prima dell’inizio del campionato, sarà la volta dei media attraverso una conferenza stampa che possa spiegare i principali dettagli della sperimentazione così da raggiungere l’opinione pubblica, in particolare gli spettatori delle partite, quelli a casa e quelli sugli spalti.

Dopo gli ultimi test svolti nei giorni scorsi a Sportilia nel corso del raduno degli arbitri di Can A e Can B, durante i quali gli arbitri hanno recepito con positivo interesse il Var e hanno mostrato grande disponibilità e professionalità nella fase di apprendimento, ora si può iniziare: la Serie A è pronta a partire nel segno del Var, si comincia dalla prima gara, l’anticipo di sabato 19 agosto tra Juventus e Cagliari.

(fonte: figc.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy