Beretta: 22 stranieri in campo? Non c’è da stupirsi

Beretta: 22 stranieri in campo? Non c’è da stupirsi

Il numero uno della Lega Calcio, Maurizio Beretta, interviene sul ‘caso’ Inter-Udinese che ha visto 22 stranieri in campo contemporaneamente

Commenta per primo!

Con le regole costanti che abbiamo adesso non ci dobbiamo stupire“. Così il presidente della Lega Serie A, Maurizio Beretta, torna sulla partita Inter-Udinese di sabato scorso, che ha visto in campo ventidue stranieri inizialmente, accendendo la polemica sulla quale sono intervenuto in molti, da Damiano Tomssasi, a Serse Cosmi. “Questo avviene in Italia ma anche altrove. Tutto può essere oggetto di riflessione, ma con le regole di oggi credo questa sia una constatazione“, ha concluso Beretta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy