Elezioni Figc, Tommasi scopre le carte: “Ripartire dal calcio”

Elezioni Figc, Tommasi scopre le carte: “Ripartire dal calcio”

Il candidato più giovane alla presidenza della Federcalcio svela il suo programma: “Dobbiamo ripartire dal calcio, dai fondamentali, dalla passione per il gioco”

di Redazione

Dalla distribuzione delle risorse alla sostenibilità del sistema, passando per regole nuove e credibilità. Con l’obiettivo di rimettere la palla al centro. Damiano Tommasi si prepara alla corsa alla presidenza Figc con un documento programmatico “frutto di un processo di condivisione e confronto“, sostiene il numero uno dell’Associazione italiana calciatori (Aic). Scaduti i termini per le candidature (all’assemblea del 29 gennaio si presenteranno anche Cosimo Sibilia e Gabriele Gravina), Tommasi lancia il suo programma: “Le parole chiave su cui tutti ci siamo trovati d’accordo sono: responsabilità, cultura sportiva, credibilità, competitività e gioco di squadra. L’unica filosofia possibile è ripartire dal calcio, dai fondamentali, dalla passione per il gioco“. Lo choc subito con la mancata qualificazione dell’Italia ai Mondiali, non deve “essere un inutile boccone amaro“, scrive Tommasi che auspica con la sua candidatura “di trovare sulla strada persone capaci di dare concretezza alla speranza di un calcio migliore che condividano un vero progetto di riscatto“.

(fonte: Ansa.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy