Gascoigne grave in ospedale, sempre a causa dell’alcool

Gascoigne grave in ospedale, sempre a causa dell’alcool

La triste storia di vita di Paul Gazza Gascoigne non vede sbocchi di luce: l’ex centrocampista della Lazio trovato esangue a causa di una fetta dopo una bevuta

Commenta per primo!

La triste parabola discendente di Paul Gascoigne si arricchisce di un altro, grave, episodio. Come riportato da molti quotidiani britannici, l’ex centrocampista della Lazio e dell’Inghilterra è stato  ricoverato d’urgenza in ospedale dopo essere stato ritrovato privo di sensi in una spa dove avrebbe dovuto trascorrere delle vacanze fino al 23 dicembre. La causa, come sempre, è l’alcol: Gazza, infatti, sarebbe stato trovato privo di sensi in una pozza di sangue a causa di un taglio alla mano che l’ha ridotto in gravissime condizioni.

Come riporta il The Sun Gazza sarebbe stato trovato in camera sua quasi svenuto in una pozza di sangue causata da un taglio alla mano dopo una caduta su un bicchiere. Bicchiere usato per ubriacarsi fino a renderlo quasi “paralizzato”, come ha confermato un inserviente della struttura.  “Non ho mai visto un essere umano così totalmente cancellato dall’alcol. E così triste. Sembrava un vecchietto“, il commento di un ospite della struttura.
(Foto Twitter Sun Sport)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy