Guidolin sta meglio, ma rimane in ospedale

Guidolin sta meglio, ma rimane in ospedale

Francesco Guidolin, ricoverato da martedì sera in un ospedale londinese per una infezione polmonare sta meglio, ha visto in tv la vittoria del suo Swansea con l’Arsenal, ma deve rimanere in ospedale: nessuna data di dimissioni è stata ancora definita

Commenta per primo!

Gli auguri per Francesco Guidolin stanno arrivando da ogni luogo, a rimarcare quanto il tecnico di Castelfranco sia amatissimo dalla gente.

Intanto il tecnico dello Swansea resta in ospedale, dopo il ricovero d’urgenza per una infezione polmonare che lo ha costretto a dover saltare la partita che la sua squadra ha vinto all’Emirates Stadium contro l’Arsenal. Il 60enne allenatore italiano era malato dalla settimana e ora è ricoverato nel reparto di pneumologia di un ospedale londinese: nessuna data sulle sue dimissioni è stata espressa dallo staff medico che lo segue. «Francesco sta ricevendo cure eccellenti in ospedale, sta facendo buoni progressi ed è felice per il risultato ottenuto dai suoi ragazzi contro l’Arsenal. Il club è in costante contatto con l’allenatore e lo specialista che lo segue, e il miglioramento delle condizioni prosegue in maniera regolare. Non c’è al momento una data per le sue dimissioni», si legge in una nota diffusa dallo Swansea.

Per ora lo Swansea sarà guidato ancora dal tecnico in seconda Alan Curtis.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy