Il Bernabeu compie settant’anni

Il Bernabeu compie settant’anni

14 dicembre 1947: nasce uno degli stadi più famosi al mondo. Sul suo campo, esattamente trentacinque anni fa, la magica notte in cui l’Italia batteva la Germania e si laureava campione del mondo

di Redazione

Il Bernabeu, la storica sede del Real Madrid, compie settant’anni. Lo stadio venne inaugurato il 14 dicembre del 1947 con una partita tra il Real Madrid e il portoghese Os Belenenses con il nome di Nuovo Estadio Chamartin, fu poi ribattezzato con l’attuale nome il 4 gennaio 1947 in onore del presidente Santiago Bernabeu.  Sul suo campo l’11 luglio del 1982, finale dei mondiali, alla presenza di novantamila tifosi l’Italia batte la Germania e diventa campione del mondo grazie ai gol di Tardelli, Rossi e Altobelli.  Chi ha vissuto quella magica notte ricorda ancora a memoria la formazione di Bearzot come una poesia: “Zoff, Collovati, Scirea, Gentile, Cabrini, Oriali, Bergomi, Tardelli, Conti, Graziani, Rossi.” 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy