Infantino: ‘Voglio un Mondiale a 40 squadre’

Infantino: ‘Voglio un Mondiale a 40 squadre’

Il candidato alla FIFA, Infantino, dichiara ad AS che il progetto è un Mondiale a 40 squadre dal 2026

Commenta per primo!

Penso che il Mondiale, dal 2026, dovrebbe essere a 40 squadre“. In una lunga intervista ad ‘As’, Gianni Infantino, uno dei cinque candidati alla presidenza della Fifa, le cui elezioni si terranno venerdi’, rivela i suoi ambiziosi progetti qualora riuscisse a spuntarla per la poltrona che fu di Joseph Blatter. “Il Mondiale e’ un evento unico, che impegna tutto il mondo per un mese ogni quattro anni – spiega Infantino, candidato per l’Uefa dopo la squalifica di Platini – e allo stesso tempo e’ il modo piu’ potente per promuovere il calcio in ogni angolo del mondo. Facendo partecipare altri otto paesi daremo la possibilita’ di godere del Mondiale a piu’ appassionati, ottenendo una rappresentazione piu’ globale. Naturalmente, bisognera’ confrontarsi con tutte le parti interessate, ma sono piu’ che pronto a conversare in modo costruttivo con tutti coloro che vogliono il bene del calcio“.

Tra le priorità di Infantino anche la lotta alla corruzione in seno alla FIFA.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy