Lega Serie A: ok a proroga criteri divisione risorse diritti tv

Lega Serie A: ok a proroga criteri divisione risorse diritti tv

La Lega Calcio di Serie A ha deciso di prolungare dal 31/12 al 31/1 la scadenza della delibera per fatturazioni con ripartizioni provvisorie

Commenta per primo!

Riunione a sorpresa in lega Calcio, con al centro dell’attenzione i diritti tv. Proseguono, infatti, le trattative fra le società di Serie A per ridefinire i criteri di ripartizione degli introiti e, intanto, per la fatturazione della prima rata del 2016 verranno applicati quelli in vigore finora. “E’ stata una riunione piuttosto rapida – ha spiegato il presidente della Lega Serie A Maurizio Beretta -. C’era l’esigenza di prolungare dal 31 dicembre al 31 gennaio la scadenza della delibera con cui abbiamo fatto le fatturazioni con ripartizioni provvisorie. Questo consentirà di emettere fattura, con un criterio di provvisorietà e salvo conguagli. Nel frattempo sono andati avanti i confronti fra le singole società“.

Nelle prossime riunioni il tema caldo sarà anche il famigerato ‘paracadute’, ovvero quella fetta di introiti da garantire a chi retrocede: se si troverà un accordo si potrà andare avanti anche con la riforma del numero delle squadre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy