Nicchi: Giro di vite sulle proteste

Nicchi: Giro di vite sulle proteste

Se un arbitro è circondato dai giocatori scatterà il giallo al capitano

Commenta per primo!

L’associazione arbitri proporrà formalmente l’adozione di nuove misure disciplinari per meglio regolamentare il comportamento in campo dei giocatori nei confronti dei direttori di gara. Lo ha detto il presidente dell’associazione arbitri (Aia) Marcello Nicchi, intervenuto a ‘Radio anch’io sport’. “Non si può assistere a quelle scene in cui l’arbitro viene circondato dai giocatori per protestare. Ci sono casi in cui a fine partita l’arbitro non può nemmeno rientrare negli spogliatoi e prendere un tè, perché viene fermato per recriminare. Tutto questo toglie serenità, non può continuare così” ha spiegato Nicchi. “Proporremo che in questi casi venga dato il cartellino giallo ai capitani, così da responsabilizzarli rispetto al comportamento della squadra”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy