Ultras dell’Udinese e tifosi del Napoli: tensione in autogrill

Ultras dell’Udinese e tifosi del Napoli: tensione in autogrill

Ultras dell’Udinese e tifosi del Napoli a contatto in Autogrill: la testimonianza di un partenopeo

Commenta per primo!

Sui quotidiani online di Napoli si dà evidenza a una notizia che avrebbe coinvolto tifosi friulani e partenopei all’altezza di Bologna, con i primi che avrebbero aggredito i tifosi napoletani provenienti proprio da Udine.
I tifosi del Napoli in arrivo dal capoluogo friulano, si stavano dirigendo allo stadio Renato Dall’Ara di Bologna per l’anticipo delle 12:30 tra i rossoblu e gli azzurri. Gli ultras friulani, invece, erano diretti a Firenze. Da qui l’incrocio in autogrill.

Nel racconto pubblicato da ‘Ilnapolista.it’ emerge una testimonianza: “I tifosi friulani che ci hanno aggrediti indossavano una maglia con la scritta ‘Collettivo Friulano’ ed erano visibilmente ubriachi. Uno di loro, poi, mi è rimasto particolarmente impresso. Era una specie di montagna umana e ha sferrato pugni e calci al nostro furgone con una tale violenza da farlo traballare. Il presidente del Club, Ciro Coluccino, ha avuto la freddezza di riuscire a mettere in moto il furgone ed allontanarsi riuscendo a schivare i colpi che ormai provenivano da tutte le parti. Appena imboccata l’autostrada, però, ci siamo resi conto di aver lasciato in Autogrill due nostri compagni. Ci siamo fermati subito, eravamo ancora nella corsia che uscendo dall’area di servizio immette in carreggiata autostradale. A quel punto abbiamo chiamato la Polizia raccontando dell’aggressione subita e dei nostri due compagni rimasti in Autogrill”
(tratto da forzazzurri.net)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy