Un tifoso del Leeds: Cellino mi ha pagato per essere elogiato

Un tifoso del Leeds: Cellino mi ha pagato per essere elogiato

Nuove rivelazioni sull’epopea di Cellino al Leeds: un tifoso ha rivelato che sarebbe stato pagato dall’ex presidente del Cagliari per essere elogiato sui social network

Commenta per primo!

Pagare i tifosi per farsi belli su Facebook e raccogliere consensi. Sarebbe stata questa l’idea di Massimo Cellino, nel mirino della contestazione a Leeds, per arrivare a trovare appoggi alla sua presidenza.

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’episodio che Scott Gutteridge, tifoso del Leeds, ha raccontato sulle colonne del Daily Mail non farà altro che esasperare il malcontento nei confronti del presidente: “Mi ha pagato 500 sterline al mese (640 euro, ndr) per creare e alimentare un gruppo su Facebook chiamato “Cellino In” (poi rinominato “In Massimo We Trust”, ndr) – ha dichiarato il fan – Sono stato contattato da un anonimo membro della società perché lavoro alla creazione di siti internet. Mi dissero che avrei ricevuto un compenso correlato all’attività della pagina”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy