Una squadra di italiani della Serie B costerebbe circa 20 milioni

Una squadra di italiani della Serie B costerebbe circa 20 milioni

Quanto costerebbe fare una squadra di soli italiani che si stanno imponendo in Serie B? Non più di venti milioni. Ma le società di massima serie continuano a puntare sugli stranieri, che non costano molto meno, ma che non sempre rendono.

Commenta per primo!

Pierpaolo Marino su queste pagine ha lanciato il sasso. “Ci sono giovani italiani interessanti, ma l’Udinese mi pare segua il mercato estero. Forse servirebbe ripensarci, credo che in una squadra serva un nucleo di  italiani. Ma non giovani, serve prendere ragazzi di 24-25  anni da mettere subito in campo. Il problema è che le società non hanno capito che serve un nucleo nostrano, per fare capire cosa significa giocare in Italia anche agli stranieri. Sono gli italiani che alla fine si giocano il sedere, permettetemi il termine.  Gli altri prendono e vanno via. Non basta un giocatore, servono 4-5 italiani  in squadra e sono quelli che devono essere leader dello spogliatoio, quelli che devono trasmettere quanto significhi stare in una città piuttosto che in un’altra“.

Ora proviamo dunque a fare un gioco, a costruire una squadra con soli giocatori italiani di Serie B, per vedere quanto potrebbe costare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy