Zamparini: Sono friulano e ho sempre seguito l’Udinese

Zamparini: Sono friulano e ho sempre seguito l’Udinese

Maurizio Zamparini in trincea per la battaglia sui diritti tv, racconta anche le sue passioni calcistiche

Commenta per primo!

Maurizio Zamparini si è raccontato alla Gazzetta dello Sport, dove ha ripercorso gli esordi nel calcio, le amicizie e le battaglie, ultima quella che lo vede impegnato come alfiere delle medio piccole per la ripartizione dei diritti tv. «Mi hanno chiesto di aiutare i club medio-piccoli nella nuova ripartizione dei diritti tv. Nel mio ultimo intervento in Lega ho fatto un esempio. Al mio approdo nel calcio, quando la Lega era in via Filippetti, le società di Serie A portavano a casa 5 miliardi di lire e quelle di B 4. Con la crescita è stato stravolto tutto e il sistema non ne ha certo guadagnato», ha raccontato il presidente del Palermo che non ha nascosto la sua simpatia per l’Udinese. «Sono friulano e ho sempre seguito l’Udinese, ma da ragazzo mi innamorai del Milan del Gre-No-Li: diciamo che i rossoneri hanno sempre interpretato il bello del calcio italiano».

Zamparini in ben due occasioni è stato vicino a diventare anche il proprietario del club bianconero: all’epoca di Mazza, quando fu vicino a rilevare il club dall’allora presidente della Zanussi e in seguito quando fu vicinissimo a un accordo con Pozzo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy