Anche Gigi adesso si gioca il futuro

Anche Gigi adesso si gioca il futuro

La delusione tra i tifosi è evidente e come spesso accade nei momenti difficili si trovano in totale disaccordo con le scelte del mister

Commenta per primo!

Cinque sconfitte su sette partite sono davvero troppe, anche per il Gigi di Aquileia, e con Lazio e Juve all’orizzonte, la situazione potrebbe farsi ancor più pesante, anche se il trio di coda è lontanissimo, anche se dopo queste due gare il calendario sarà più abbordabile.

C’è da chiedersi se questo periodo infelice potrà incidere sulla decisione di confermare o meno Delneri per il futuro, se questa parentesi verrà archiviata sotto la cartella “ momenti negativi passeggeri “, cominciando quindi a pensare quali giocatori mettere a disposizione del tecnico di casa nostra per la prossima stagione e quali lasciare partire, o se invece verrà registrata sotto la voce “ ripensamenti “, dove sono già stati schedati Iachini e De Canio con il suo predecessore, attivandosi alla ricerca di un altro tecnico per il prossimo campionato.

La delusione tra i tifosi è evidente e come spesso accade nei momenti difficili si trovano in totale disaccordo con le scelte del mister, rivendicando maggior attenzione, oculatezza e lungimiranza rispetto a chi è stato chiamato a scegliere gli undici da mandare in campo. La cosa stupefacente è che solitamente hanno ragione, tutti la pensano allo stesso modo, sapendo riconoscere dove sono gli errori, quali sono i giocatori che non stanno rendendo al meglio e quali sono le misure da prendere. Solo chi di dovere sembra non accorgersene. Un vero supplizio.

A questo punto Delneri dovrà decidere cosa fare, continuare con lo stesso modulo e gli stessi uomini che nelle ultime sette partite hanno fatto 4 gol e subiti 10 o rivedere qualche scelta tattica e dare spazio a qualche altro giocatore ?

Anche Gigi adesso si gioca il futuro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy